Corpo Bandistico
Il corpo bandistico di Castrocaro Terme e Terra del Sole vanta le sue origini al 1859 quando fu costituita una "Banda Filarmonica della terra di Castrocaro" ed ha costituito da sempre un forte motivo di richiamo e di aggregazione in occasione di feste civili e religiose.

Nel 1860, su istanza dei suoi componenti, la Banda Filarmonica viene riconosciuta come Banda Comunale. Il Consiglio Comunale nella seduta del 18/09/1860, stanzia Lire 500 annue per spese correnti e per l'onorario del maestro.
Il Corpo bandistico comprendeva elementi di Castrocaro e di Terra del Sole, ma i rapporti tesi esistenti fra i cittadini dei due centri resero difficile la vita anche all'interno del complesso.
Nel 1895 a Castrocaro nacque un comitato cittadino per il trasferimento della sede comunale da Terra del Sole a Castrocaro e nel 1898 a Terra del Sole venne istituito un nuovo Corpo Bandistico, che traeva le sue origini dal testamento del M. R. Don Antonio Paganelli con lo scopo di procurare l'istruzione musicale ai giovani di Terra del Sole.
In questo modo, fino alla seconda guerra mondiale, convissero due complessi musicali autonomi uno dall'altro.
Nel generale sfascio della guerra anche le nostre due bande dovettero soccombere, ma nell'immediato dopoguerra, per iniziativa di alcuni bandisti di Terra del Sole, fra i quali ricordo Vincenzo Vitali ed Amedeo Montanari, venne ricostituita una Banda Cittadina, che riuscì a conglobare elementi di Terra del Sole e di Castrocaro.
Questa Banda, erede dei due complessi precedenti, non avendo una scuola per educare i giovani, era rapidamente avviata verso un oscuro tramonto. Nel 1961 Vincenzo Vitali, dopo aver ricevuto un rifiuto dall'Amministrazione Comunale, si rivolse all'Asilo Infantile Fratelli Paganelli per chiedere aiuto.
Il Presidente di allora, non essendo in grado di sostenere finanziariamente il Corpo Bandistico, si interessò e riuscì a coinvolgere l'Amministrazione Comunale, la S.p.a. Terme di Castrocaro, l'Azienda di Cura e Soggiorno e vari altri cittadini amanti della musica.
Tramite l'Associazione Nazionale Bande Italiane Musicale e Affini (A.N.B.I.M.A.) si ottenne finalmente un corso di Orientamento Musicale e si costituì un Consiglio direttivo composto per metà di bandisti e metà di elementi esterni.
In pochi anni il Corpo Bandistico si rafforza con nuovi giovani elementi usciti dal corso di orientamento ed il livello di preparazione migliorò considerevolmente. Questo nuovo complesso denominato "Corpo Bandistico di Castrocaro Terme e Terra del Sole" è attualmente considerato uno dei migliori della Romagna e dal 1990 organizza in collaborazione con l'Associazione Pro Loco di Terra del Sole e d il patrocinio della Amministrazione Comunale la manifestazione "Tacabanda", ed è presente sia nelle feste religiose che nelle manifestazioni istituzionali ed esegue ogni anno il tradizionale concerto di fine anno nel padiglione delle Terme di Castrocaro.

Molto importante inoltre è l'attività didattica, che, iniziata nel 1961 ha ininterrottamente accolto oltre 2000 allievi, molti dei quali, oggi diplomati al conservatorio, sono i docenti dei vari corsi musicali, che comprendono oltre agli strumenti bandistici, anche pianoforte, chitarra, fisarmonica, batteria e violino.
Al termine di ogni corso, vengono organizzate particolari serate dove ogni allievo ha l'opportunità di esibirsi davanti ad un pubblico numeroso e attento( saggi di fine corso).
La Scuola di Musica organizza poi ogni anno un seminario per gli ottoni con docenti di fama nazionale, e la rassegna "Migliori diplomati dell'anno" alla quale partecipano i migliori allievi dai Conservatori di tutta Italia.

Ne è Presidente la Sig.ra Laura Servadei.

Eventi e appuntamenti del mese
RAMA internet service