Sbandieratori Musici e Uomini d'Arme
Voluto e creato nel 1972 dalla Associazione Pro Loco Terra del Sole, da inserire nell'ambito del rinnovato "Palio di Santa Reparata", una delle più antiche manifestazioni italiane in costume (549).
Ha portato in numerosissime piazze d'Italia e all'estero una delle pagine più belle e significative del pur ricco folklore italiano, destando ovunque calorosi consensi e viva ammirazione, per l'alta spettacolarità delle figurazioni.
Il gioco della bandiera trova la sua origine nel medioevo: tradizione antica, quindi, ma nello stesso tempo tra le più popolari ed apprezzate.

Nei campi di battaglia spesso gli alfieri si trovavano nella necessità di usare l'insegna come arma, offendendo e difendendosi con le punte acuminate di cui era munita l'asta; l'insegna soprattutto era usata come segnalazione o richiamo per la raccolta delle schiere la dove il pericolo maggiore incombeva, esibendosi in destri movimenti, alti lanci, o nel caso in cui la bandiera fosse minacciata, in lunghi scambi.

Il gioco della bandiera nasce così come arte marziale, si affina grazie allo spirito di emulazione tra reparto e reparto, tra alfiere ed alfiere: vengono redatti dei trattati da insigni maestri d'arme e i movimenti vengono codificati in regole severe. Dai chiusi cortili delle caserme si sposta nelle Piazze in occasione di Giostre e Tornei, e lo sbandieramento, da attività prettamente guerriera si tramuta così in "giuoco di bandiere" ed è impiegato in occasione di festività religiose, civili e militari, acquistando un aspetto spettacolare e scenografico, sottolineato e ritmato dal suono delle trombe e dal rullare dei tamburi.

Il Gruppo è uno dei fondatori e componenti dell' "Ente Palio di Santa Reparata e della Romagna Toscana", l'Ente che dal 1994 gestisce la storica ed omonima manifestazione di Terra del Sole.
Nel 1980 fu fondatore della LIS (Lega Italiana Sbandieratori), partecipando a tornei regionali, interregionali e, fino al 1995, al Campionato Nazionale FISB, ottenendo onorevoli piazzamenti.
Nel 1994 ha partecipato ai Campionati Italiani di "Atletica", classificando due Campioni Italiani: lancio in lungo a stile obbligato e lancio contro bersaglio fisso;
Nel 1995 ha preso parte ai Campionati Mondiali Militari.
Dal 1996 venuta quasi completamente a mancare la componente anziana, sta attuando un rinnovamento delle leve, con l'inserimento della componente femminile.
L'attività degli "SBANDIERATORI, MUSICI E UOMINI D'ARME DI TERRA DEL SOLE" si è sempre finalizzata a momento di incontro soprattutto fra i giovani, ai criteri di insegnamento e apprendimento di questa nobile arte, e quale interscambio culturale.
Il Gruppo comprende oggi circa quaranta elementi, ha la sua sede in Via Baccarini, 6 - Terra del Sole c/o Castello del Capitano di Piazza.

www.sbandieratori.terradelsole.com

L'attuale presidente è il Signor Panciatichi Paolo, cell. 347 1259491
e-mail: sbandieratoriemusici@libero.it.

Eventi e appuntamenti del mese
RAMA internet service